mercoledì 21 giugno 2017

Spaghetti con cozze e zucchine


Oggi è il primo giorno d'estate ma il caldo torrido è già arrivato da parecchi giorni. Con questo clima la mia voglia per pesce e verdura è aumentata e ormai ha preso il posto della carne che rimane presente nella mia dieta solo sotto forma di barbeque o fettine cotte sulla bistecchiera elettrica.  
Il primo piatto che vi presento oggi compare spesso sulla mia tavola perché unisce una verdura versatile e delicata come la zucchina alla cozza, un mollusco gustoso tipico anche della mia zona (io abito in un paese sulla costa famoso per la coltivazione dei mitili). 


Sinceramente credevo di aver 'inventato' il piatto del secolo ma poi mi sono resa conto che ogni foodblog che si rispetti annovera tra i suoi articoli una ricetta simile a questa. Per personalizzarla basta poco, un paio di pomodorini o un pizzico di zafferano, il formato della pasta o una erba aromatica insolita. La mia ricetta in realtà è proprio 'base' senza fronzoli ma ugualmente gustosa e veloce, perfetta anche per una cena tra amici servita in giardino per godersi il fresco. 


Ingredienti per 4 persone:

380 gr di spaghetti
1 kg di cozze
2 zucchine
1 spicchio di aglio
1 mazzetto di prezzemolo
½ bicchiere di vino bianco secco
Olio EVO qb
Peperoncino a piacere

Pulire bene le cozze raschiando il guscio e togliendo la barbetta. Metterle in una capiente padella, aggiungere un filo d'olio EVO e il vino, coprire la padella e far andare a fuoco medio finché le cozze si aprono. Sgusciare le cozze tenendone qualcuna intera per la decorazione, filtrare il liquido di cottura in un colino a maglie strette e metterlo da parte.
Nel frattempo che gli spaghetti cuociono preparare il condimento nel seguente modo.
Lavare bene le zucchine, tagliarle a rondelle. Far imbiondire uno spicchio d'aglio in una padella con poco olio. Togliere l'aglio e aggiungere le zucchine, farle rosolare leggermente e aggiungere le cozze sgusciate. Dosare il peperoncino a piacere e poi sfumare con abbondante liquido di cottura tenendo il fuoco alto affinché si consumi velocemente per non stracuocere i molluschi.
Tritare il prezzemolo. Scolare gli spaghetti al dente e finire la cottura nella padella col condimento di zucchine e cozze.
Impiattare aggiungendo il prezzemolo tritato e un filo di olio EVO.
Consiglio di salare poco la pasta e per niente il sugo visto che l'acqua delle cozze è molto saporita di suo.


Variante con pomodorini/pomodori secchi:
Lavare e tagliare a metà una decina di pomodori ciliegino o datterini e aggiungerli nella padella assieme alle zucchine. Al posto dei pomodorini si possono usare i pomodori secchi sott'olio tagliati a pezzetti.
Variante allo zafferano:
Aggiungere al liquido delle cozze che serve ad allungare il sugo una bustina di zafferano.
Variante alle erbe aromatiche:
Sostituire il trito di prezzemolo con uno di aneto, erba cipollina, melissa o timo.

Aspetto di sapere la vostra variante personale. Ciao e buona estate!


Nessun commento:

Posta un commento